Crea sito

Mostre fotografiche

MOSTRE FOTOGRAFICHE – Quarantena : 10 scatti per raccontare il tempo sospeso all’ombra del vesuvio

Dal progetto che segue sono stati selezionati degli scatti che verranno pubblicati su una rivista insieme a quelli di altri fotografi. Le mostre al tempo della pandemia cambiano, sono virtuali ma comunque interessantissime. 


MOSTRE FOTOGRAFICHE – 30 SFUMATURE di Napoli

Il video racconta la mostra fotografica di Fabio e Pietro . 30 scatti in bianco e nero che raccontano Napoli. “Abbiamo provato a togliere i colori dalle foto e ne sono uscite ancora più colorate. Colorate di volti, vicoli, paesaggi e monumenti. Vi presentiamo le immagini di Partenope, dei suoi vicoli, arterie di un cuore pulsante che anima un corpo vivace e Napoli in bianco e nero è ancora più colorata”.

Senza linea, Discodays, Spettacoli Cultura ed Eventi, Agora, Napoli fanpage, Napoli da vivere, SpotLimeup, Napoli like,


MostrE fotograficHE NA(poli fu)TURA

NA(poli fu)TURA è una mostra fotografica che vuole porre l’attenzione sull’importanza della Natura. Un auspicio verso il futuro dove ci auguriamo una Napoli ancora più bella.

Non ho voluto catturare nei miei scatti cosa non va a livello naturalistico, bensì sottolineare quanto sia bella la natura fino ad impersonificarla in giovani donne partenopee.

Fotografie che vogliono trasmettere quiete, serenità, bellezza e pace. Ognuno di noi cerca queste cose nella propria vita e per averle basterebbe rispettare ciò che la natura ci offre gratuitamente. Le location scelte sono parchi campani per via del mio forte spirito partenopeo. Per visualizzare le foto della mostra visitare la sezione Progetti fotografici

Wiki eventi, Voce di Napoli,


MostrE FOTOGRFICHE – 33 Fotogiri

La prima parte della mostra è dedicata alla forma dei dischi. Ascoltare un vinile è semplicemente l’ultimo step di un processo che avvolge tutti i sensi.

Pensate soltanto alla forma… …una curva perfetta che forma un cerchio. Non ci sono errori, non un’ellisse imperfetta ma una circonferenza che contiene al suo interno la musica. Un cerchio dal colore elegante che si adatta ad ogni contesto. Avete mai provato ad accarezzare un disco, avvertirete emozioni simili a quelle che si provano accarezzando una donna.

La seconda parte della mostra è improntata agli anni a cavallo tra il 1950 ed il 1960. Periodo più famoso per il jukebox come ci racconta la celebre serie televisiva Happy Day’s.

Quante persone si sono amate ballando al prezzo di una monetina? Era un momento di aggregazione; si sceglieva un pezzo da ascoltare tutti insieme.

La terza parte della mostra vuole raffigurare due generi di musica opposti a confronto: Rock e Musica Classica. Concludo con questa forte contrapposizione per un motivo ben preciso. La musica per me è musica indipendentemente dal genere.

Ha 360 gradi di sfaccettature ed una scelta di suoni così ampia che piace a tutti. Ho voluto richiamare il concetto di cerchio con cui ho aperto la mostra immaginando gli antipodi di questa circonferenza raccontata da questi due generi. Per visualizzare le foto della mostra visitare la sezione Progetti fotografici

Napoli Today, Metropolitan Magazine, Radio Città, Roma Suona, Musical News, Terre di Campania, Eroica Fenice, Newsly, Inside Music, Frosinone Magazine, Serate a Napoli, AGV Velino, Voce di Napoli, Serate a Napoli,


MOSTRE FOTOGRAFICHE – SEnza donne non c’è rivoluzione –

Un piccolo omaggio all’universo femminile e alle sue mille sfumature

Mostra Fotografie The Rock la vita segreta delle statue

XXI Secolo, Canale 58, Napoli Today

Language